martedì 18 agosto 2015

Recensione: IL RITORNO DI TESEO di Mary Renault

Titolo: Il ritorno di Teseo
Autore:
Mary Renault
Editore: Castelvecchi
Pagine: 240
Anno di pubblicazione: 2015 

Prezzo copertina: 17,50 €


Recensione a cura di Marika Bovenzi

Il ritorno di Teseo è un romanzo storico di Mary Renault. Un classico intramontabile della letteratura che ha come protagonista principale il mitico sovrano di Atene, Teseo. Il libro narra le vicende di Teseo che, dopo aver ucciso il Minotauro, diventa re di Atene. Appena salito in carica è costretto ad affrontare un manipolo di pirati guidati da Piritoo, che alla fine degli eventi diventa suo amico fidato e sincero. Ma le peripezie non terminano con le battaglie marittime.

Lo stesso sovrano si ritrova ad affrontare perdite gravi e tragiche, come quella di Edipo, o lotte con popoli indomiti, fieri e selvaggi come quello delle Amazzoni. E proprio per la regina di questa stirpe, Ippolita, che Teseo mette a rischio la propria vita, gli affetti, i legami, il potere e le sorti del regno. Riuscirà l’eroe a riscattarsi o la sua fine sarà segnata dall’amore?

A fare da sfondo alle vicende eroiche vi è una Grecia micenea in cui coesistono due monarchie divine: i Pelasgi (o Popolo del Mare) e i Minoici. Entrambi i popoli adoratori della Madre Terra. Nel racconto è possibile scorgere scorci di Atene con la sua regale magnificenza; Creta, orrorifica, cruenta e sacrificale; Trezene meta di ricordi e di infanzia; Eleusi, città cultuale. Tra i personaggi principali troviamo Teseo, eroe per eccellenza, la cui vita è interamente dominata dalla tensione e dal conflitto interiore, e le Amazzoni che, secondo la leggenda, erano una tribù di donne combattenti. Il protagonista viene descritto come indomito, determinato, fiero, forte, e dedito al supremo sacrificio, mentre le donne forgiate nel sangue e nel massacro di tutti gli uomini del loro villaggio, vengono presentate come dure, impressionanti e autentiche.

Lo stile è accurato e ricercato, ma allo stesso tempo fluido. Alla scrittrice va il merito di aver descritto un mondo classicheggiante e mitologico senza sfociare nel banale. Al contrario esalta la bellezza e la misteriosità di un’epoca antica come quella greca. Un libro emozionante e adrenalinico che cattura il lettore sin dal primo sguardo.

L'AUTRICE
Mary Renault (Londra, 1905 – Città del Capo, 1983), laureata a Oxford, si diploma poi come infermiera e si innamora della compagna di corso Julie Mullard, che sarà sua compagna per tutta la vita. Nel 1939 esordisce con Purposes of Love, romanzo di ambientazione contemporanea, ma è con la narrativa storica che raggiungerà un eccezionale successo di pubblico e di critica. Dei suoi romanzi, considerati dei classici accanto a quelli di Robert Graves e Patrick O’Brian, Castelvecchi ha già pubblicato Il re deve morire, Le ultime gocce di vino,La maschera di Apollo e Il ritorno di Teseo. 

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO