mercoledì 23 settembre 2015

Al via la dodicesima edizione del WOMEN’S FICTION FESTIVAL: a Matera, punto di incontro per chi scrive e chi legge

Women’s Fiction Festival
Dodicesima edizione - Il futuro è un libro aperto
Festival internazionale di narrativa femminile
Matera, 24-27 Settembre 2015


AL VIA LA DODICESIMA EDIZIONE DEL WOMEN’S FICTION FESTIVAL
Prima giornata – 24 Settembre 2015

LE CONVERSAZIONI LETTERARIE DEL WFF
Come di consueto il WFF accoglie tra i banchi di scuola autori e autrici per la presentazione di libri e approfondimenti culturali.

Sara Rattaro
Il primo appuntamento è al Liceo classico E. Duni di Matera, alle 10.30, per la lecio magistralis su Dante personaggio da romanzo di Bianca Garavelli, nell’anno della celebrazione del 750° anniversario della sua scomparsa. Alla stessa ora, all’Istituto di Istruzione superiore Isabella Morra, Francesca Palumbo presenterà “Le paole interrotte”, edito da Besa editrice, un romanzo sul bruciante tema dell’immigrazione e su un’intensa amicizia tra donne. Nel pomeriggio, alle 18.30, ad Area 8, Sara Rattaro, vincitrice del Premio Bancarella 2015, converserà con Mariateresa Cascino e Giovanni Moliterni sul romanzo “Niente è come te”, un libro pubblicato da Garzanti su un padre coraggioso e una ragazza speciale, un romanzo potente e intenso che sa come avvicinarsi al cuore di tutti noi.

Edy Tassi
Alle 19.30, alla libreria The Sassi Bookstore, Edy Tassi presenterà l’appasionante romanzo carico di suspance “Effetto domino”, edito da Harlequin Mondadori, insieme alla giornalista Margherita Agata. Un’ora con #TwAusten è il titolo dell’incontro in programma alle 21.30 al Chiostro delle Monacelle, dove Emma Books presentera in ebook la riscrittura di “Orgoglio e pregiudizio” di Jane Austen lanciata da Twletteratura nei mesi scorsi con la comunità internazionale dei lettori. La serata sarà allietata da letture Regency a cura di Antonello Arpaia, Lisa Falagario e Mimmo Mangione. Con la partecipazione di Elizabeth Edmondson e Viviani Giorgi.

Viviana Giorgi

L’evento è organizzato in collaborazione con TwLetteratura e Città che legge. Nel corso della serata verrà anche premiata Viviana Giorgi, la vincitrice del concorso indetto da Mondolibri ed Emma Books per la scoperta e la valorizzazione di un nuovo romanzo femminile. Giornalista milanese appassionata di commedie sentimentali, la giuria di esperti ha scelto il suo romanzo all’interno di una shortlist di titoli editi esclusivamente in formato elettronico nel catalogo di Emma Books, editore digitale specializzato in narrativa femminile. L’autrice ha ottenuto un contratto per pubblicare il proprio romanzo in edizione cartacea con Mondolibri, la direzione del gruppo Mondadori dedicata al Book-club. Nell’occasione verranno annunciati i nuovi servizi ospitati alle Monacelle dedicati alla promozione dei libri e della lettura insieme alle associazioni locali del settore.

ALLE MONACELLE LENDING LIBRARY E NUOVI SERVIZI DI PROMOZIONE DEI LIBRI E DELLA LETTURA
Un luogo dove consultare libri in lingua inglese e francese, acquistare gli ultimi titoli usciti sul mercato, presentare autori e proporre eventi di promozione dei libri e della lettura. La Fondazione Le Monacelle, in accordo con il Women’s Fiction Festival, che già dal 2006 offre una biblioteca di più di 2000 volumi in lingua inglese e 500 in lingua francese, insieme all’associazione Città che legge e alle librerie della città punta a rafforzare e consolidare i servizi dedicati alla promozione dei libri e della lettura e invita la cittadinanza a inoltrare altre opere da aggiungere alla raccolta attuale da mettere a disposizione della comunità locale, nazionale e internazionale. Nei prossimi mesi verrà annunciato un calendario di iniziative volte a promuovere la lettura di libri, in una delle regioni dove le percentuali si attestano tra le più basse in Italia (terz’ultima regione per libri letti nell’ultimo anno e per possesso di biblioteche domestiche). La Basilicata è la terz’ultima regione per libri letti nell’ultimo anno e per possesso di biblioteche domestiche, 19,1% non possiede neanche un libro, 69,6% della popolazione non ha letto neanche un libro nel corso del 2014.

IL CONGRESSO INTERNAZIONALE PER SCRITTORI
Si aprirà alle 9.00, alle Monacelle, con il saluto di Elizabeth Jennings, presidente del WFF la dodicesima edizione del congresso internazionale per scrittori. Tutto cambia affinché nulla cambi? Il punto di vista degli agenti letterari, è il titolo del primo panel dove interverranno, moderati da Maria Paola Romeo di Grandi & Associati, gli agenti letterari: Julia Churchill, AM Heath Literary Agency, Penelope Holroyde, Penelope Holroyde Literary Agency, Vicky Satlow, Vicky Satlow Literary Agency, Christine Witthohn, Book Cents Literary Agency. Seguirà l’approfondimento di Manjiri Prabhu, autrice e produttrice Tv, sull’industria editoriale in India. Sulle percentuali di lettura, modalità e preferenze dei lettori forti, in particolare sul ruolo delle donne lettrici, si soffermeranno Porter Anderson, giornalista della CNN ed esperto di editoria digitale e Jane Friedman, docente dell’Università della Virginia. A seguire interverrà Camile Mofidi, a capo di Kobo Writing Life Europa per la presentazione dell’omonima piattaforma di autopubbicazione.

Nel primo pomeriggio seguiranno gli appuntamenti a tu per tu della borsa del libro dove gli autori potranno incontrare gli editor e gli agenti letterari a cui sottoporre la valutazione della propria opera. Spazio anche al workshop di scrittura creativa sulla costruzione di un personaggio credibile, condotto da Flumeri&Giacometti, alle consulenze editoriali e alla Thriller University: "Gli strumenti per scrivere un grande thriller" con Andrew Lownie dell’omonima agenzia letteraria e Kate Stephenson, editor Killer Reads, Harpercollins.co.uk.

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO