venerdì 30 ottobre 2015

La recensione in anteprima di IL POTERE DEL FUOCO di Josephine Angelini, secondo episodio dell'appassionante Worldwalker Trilogy

Titolo: Il potere del Fuoco
Autore: Josephine Angelini
Editore: Giunti
Pagine: 384
Anno di pubblicazione: 2015 

Prezzo copertina: 16,50 €


Recensione a cura di Marika Bovenzi

Il potere del fuoco è il secondo libro della intrigante trilogia di Josephine Angelini. Un romanzo intriso di colpi di scena, pathos, azione e una lotta senza precedenti tra scienza e magia. Lily è tornata nel suo mondo, nella sua Salem reale, dopo essersi sottoposta alla prova della pira per sostenere l'esercito dei Senzaterra nella battaglia contro la perfida Lillian. Ha rischiato di morire, ma grazie all’impavido Rowan ora è salva. Quest’ultimo non riesce a dimenticare di aver abbandonato il suo popolo in un momento di atroce sofferenza e difficoltà, e la voce di Lillian continua a insinuarsi nei pensieri più reconditi di Lily, chiedendole con ostinazione e tenacia di tornare.

Lily non può rimanere nel suo mondo se prima non chiude i conti aperti con l’altro, né può vivere il suo amore per Rowan e sognarci un futuro insieme. Ma questa volta non è sola, accanto a lei ci sono gli amici di sempre (Tristan, Breakfast e Una), ai quali rivela la verità sulla sua sparizione e i suoi nuovi poteri. Ciò però non ferma Tristan che, dal canto suo, si scopre innamorato di Lily, ed è pronto a morire pur di aiutarla a sopravvivere alle minacce di entrambi i mondi. Come se non bastasse, nuovi nemici letali - sia dalla Salem magica che da quella reale (come l’FBI e gli Ibridi) - si affacciano all’orizzonte pronti a colpire e ad annientare. Alla fine sarà Rowan o Tristan a conquistare il cuore di Lily? E quest’ultima riuscirà a sventare le minacce?

Ancora una volta i personaggi si muovono tra una Salem antica, di stampo medievalistico con elementi futuristici come l’elettricità e la medicina, e una Salem moderna, caratterizzata da progresso e scienza. L’elemento interessante di questo nuovo romanzo è l’adattamento di Rowan in un ambiente non suo: il suo interesse innato per le novità infatti, fa si che anche qualcosa a noi conosciuto come pc, istituzione scolastica, negozi e simili, risultino una vera e propria scoperta. I protagonisti sono ben delineati e vengono presentati al lettore nelle diverse sfumature caratteriali. Lily si riconferma una ragazza caparbia, coraggiosa e determinata, ma allo stesso tempo risulta impulsiva, indecisa ed emotiva; di Rowan, cavaliere senza tempo e senza macchia, paziente, altruista e passionale, la scrittrice mette in evidenza altresì la malinconia, il rimorso e la rabbia; infine Tristan, ragazzo apparentemente stereotipato ma allo stesso tempo solare e audace. Tra i personaggi secondari invece troviamo Breakfast e Una, lo yin e lo yang della Salem moderna; lui nerd entusiasta ed espansivo, lei appassionata di fitoterapia ed introversa.

Il romanzo si legge con piacere grazie ad uno stile lineare ed accattivante, mentre universi paralleli e scontri mortali tengono il lettore col fiato sospeso fino all'epilogo. Il potere del fuoco mantiene le attese del primo volume e conferma l'abilità narrativa di una delle scrittrici più talentuose del panorama fantasy mondiale.
 
L'AUTRICE
Josephine Angelini è la più giovane di otto fratelli, vive a Los Angeles col marito ed è un’autrice bestseller internazionale. Per Giunti sono usciti i tre volumi della fortunata "Awakening Series": Starcrossed (2011) è stato un caso editoriale con pochi precedenti nel panorama Young Adult; Dreamless (2012), secondo capitolo della serie, è balzato subito ai primi posti delle classifiche, così come Goddess, la conclusione della trilogia, uscito nel 2013. Il potere del fuoco è il secondo episiodio dell'appassionante Worldwalker Trilogy, sequel di Attraverso il fuoco (Giunti 2014). 

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO