30 novembre 2015

Recensione: 12 GIORNI A NATALE di Thisha Ashley. L'imperdibile romance di Natale

Titolo: 12 giorni a Natale
Autore: Trisha Ashley  
 
Editore: Newton Compton
Pagine: 320
Anno di pubblicazione: 2015
Prezzo copertina: 9,90 €

 

Holly Brown, chef d'estate e house sitter d'inverno, ha trentacinque anni ed è già vedova da otto: da quando il suo adorato marito Alan è caduto in un lago ghiacciato nel tentativo di salvare un cane, pochi giorni prima di Natale. Adesso deve affrontare anche il decesso della nonna, la donna che l'ha cresciuta e che poco prima di morire le ha sussurrato un nome sconosciuto: Ned Martland. Incuriosità dalla situazione, Holly inizia a leggere il vecchio diario della nonna, e, ironia della sorte, decide di accettare un lavoro presso la tenuta di Jude
Martland, un famoso scultore che vive nella brughiera del Lancashire

Chiamata per occuparsi della casa e degli animali durante l'assenza del padrone, Holly si lascia intenerire dalla dolcezza dei parenti di Jude che vorrebbero festeggiare il Natale (come da tradizione) a Old Place, l'antica residenza di famiglia, e per questo si offre di ospitare tutti e preparare il pranzo, nonostante l'avversione per la festa e le continue discussioni telefoniche con il padrone di casa, scontroso e diffidente. Oltre alle persone invitate però, a Old Place arrivano anche Guy, il fratello di Jude, e Coco, la fidanzata che il Natale precedente Guy ha sottratto proprio al fratello e da cui ora vorrebbe scappare. Inoltre l'arrivo di una tempesta di neve e l'improvviso ritorno di Jude dall'America, in compagnia di un ospite inatteso, finiscono per creare conflitti e tensioni. Tuttavia per Holly, sempre più presa dal clima natalizio e dalle rivelazioni celate nel diario della nonna, la convivenza forzata diventa l'occasione giusta per ricominciare a vivere...

12 giorni a Natale è un romance al femminile in cui potete trovare tutti gli ingredienti e le atmosfere tipiche delle storie di Rosamunde Pilcher: il fascino della brughiera inglese; la grande tenuta di campagna; il folklore e le tradizioni di un piccolo villaggio; rivalità e segreti di famiglia; un passato doloroso e, naturalmente, l'immancabile storia d'amore. Il tutto reso più affascinante dalla neve, dal clima natalizio, dai dialoghi al vetriolo, dalle tante pietanze appetitose cucinate da Holly (di cui potete trovare alcune ricette alla fine del romanzo) e, infine, da personaggi che piano piano ti entrano dentro: a partire dalla dolce Holly, voce narrante della storia, donna forte e determinata ma allo stesso tempo fragile e spaventata; il misterioso Jude, artista dai modi bruschi e l'animo gentile; Jess, la dodicenne simpatica e furbetta; il buon vecchio Noël, premuroso e gentile; l'anziana e autoritaria cuoca (incompresa) Tilda; Becca, donna infaticabile dalla lingua tagliente; la sciocca e capricciosa Coco; Guy, sciupafemmine furbo e suadente; Michael, attore affascinante e paziente; per finire con il rude e generoso tuttofare George.

Un libro che permette di scoprire anche alcune tradizioni natalizie inglesi: non solo culinarie, come il tacchino ripieno, il Christmas Pudding o il Wassail (una bevanda a base di birra, condita con spezie e miele), ma anche folcloristiche, come quelle dei mumming, nel romanzo chiamati Revel della Dodicesima notte (la notte dell'Epifania), ovvero sacre rappresentazioni in costume della lotta tra il bene e il male, simboleggiati rispettivamente da San Giorgio e il drago.

Un romanzo per chi ama le storie romantiche e vuole immergersi con una piacevole lettura nella magica atmosfera natalizia. Ancora più apprezzabile se avvolti dal calore del focolare domestico con a fianco un buon bicchiere di vin brulè e qualche dolcetto tipico della stagione.

L'AUTRICE
Trisha Ashley è nata nel Lancashire e ha studiato allo Swansea Art College. Oggi vive in Galles. È autrice di diversi romanzi femminili di successo, che hanno scalato le classifiche in Inghilterra. I suoi libri sono tradotti in Germania, Portogallo, Repubblica Ceca e Turchia. La Newton Compton ha pubblicato Cosa indossare al primo appuntamento e 12 giorni a Natale.

 Rimanendo sul numero 12 e sul tema natalizio, la commedia che vi consiglio di abbinare con questo libro è I 12 desideri di Natale, un film del 2011 diretto da Peter Sullivan. Il film è visibile direttamente su youtube.


PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...