29 aprile 2016

Recensione: OBLIVION I. OBSIDIAN ATTRAVERSO GLI OCCHI DI DAEMON di Jennifer L. Armentrout

Titolo: Oblivion I. Obsidian attraverso gli occhi di Daemon
Autore: Jennifer L. Armentrout
Editore: Giunti
Pagine: 336
Anno di pubblicazione: 2016

Prezzo copertina: 12,00 €


Recensione a cura di Marika Bovenzi

Oblivion I. Obsidian attraverso gli occhi di Daemon è un nuovo scritto di Jennifer L. Armentrout che, grazie al successo mondiale ottenuto con la saga Lux, ha deciso di omaggiare i suoi lettori con degli spin-off sui primi tre libri della serie (Obsidian, Onyx e Opal) raccontati dal punto di vista del protagonista maschile. Elemento cardine della storia è Daemon Black, alieno per eccellenza appartenente alla razza luxen, dotato di poteri e di una bellezza fuori dal comune. Dopo aver subito la perdita del fratello gemello, la sua
vita scorre in una monotona cittadina del West Virginia, tra giri di ricognizione alla ricerca degli Arum (eterni nemici dei Luxen), gli studi per sembrare un perfetto essere umano, e sua sorella Dee, che proprio non ne vuole sapere di stare lontana dai guai.

Ma ben presto, a peggiorare questa suo precario equilibrio e ad acuire il suo istinto protettivo nei confronti della famiglia, arriva Katy, un’umana appena trasferitasi nella casa accanto a quella dei Black. La nuova arrivata, oltre che essere una ragazza sveglia, intelligente e carismatica, ha la particolarità di mandare all’aria tutti i buoni propositi stabiliti da Daemon, soprattutto quello di starle alla larga. Come un magnete, il luxen non riesce a ignorarla, e tra situazioni pericolose, incidenti mancati e rivelazioni scioccanti, finisce per peggiorare la situazione. Gli Arum, i suoi nemici eterni sempre in agguato, decidono di usare Katy come un’esca per ferire i luxen e rubare la loro energia. Riuscirà Daemon, in questa caotica battaglia, ad esternare i suoi sentimenti per Katy?

Ancora una volta, oltre alla storia, la Armentrout riesce a tenere incollati i lettori al romanzo grazie ad uno stile diretto, accattivante e brioso. Questo volume, narrato interamente dal punto di vista maschile, ci rivela tutto ciò che nei libri principali della saga era semplicemente accennato, e quindi ipotizzabile: dai sentimenti contrastanti di Daemon, ai suoi pensieri rivolti a Katy, alla preoccupazione di salvaguardare sia la sua specie che il suo legame con quella umana, alla volontà di instaurare una relazione con la stessa. Personalmente, credo che questo libro fosse “necessario” per tutti gli appassionati della saga. Per i primi tre libri, quando si sviluppavano e si radicavano i sentimenti dei protagonisti, il lettore poteva soltanto percepire il punto di vista di Daemon, ma in realtà la protagonista reale era Katy. Con questo nuovo romanzo è come se si avesse una visione d’insieme delle decisioni e delle emozioni che hanno portato alle vicende finali della saga. Oblivion, quindi, non è un di più o un libro di cui il lettore che si accinge ad entrare nel mondo dei luxen può fare a meno, ma al contrario un tassello fondamentale del puzzle.

Lo consiglio ai lettori già affezionati, e anche a chi non ha ancora conosciuto Daemon e Katy. A quest’ultimi mi sento di lasciare un ulteriore consiglio: se avete appena letto Obsidian non fiondatevi subito su Onyx, ma date prima una sbirciatina ad Oblivion.

L'AUTRICE
Jennifer L. Armentrout, autrice bestseller di USA Today, vive in un paesino del West Virginia, proprio dove è ambientata la serie “Lux”, inaugurata dal grande successo di Obsidian. È una scrittrice molto versatile e scrive anche apprezzati romanzi per adulti. Per Giunti usciranno tutti gli episodi della serie “Lux”: Shadows, Opal e Onyx. 

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...