16 novembre 2016

Recensione: LA BIBLIOTECA DELLE ANIME di Ransom Riggs. Il terzo volume di "Miss Peregrine. La casa dei ragazzi speciali"

Titolo: La biblioteca delle anime
Autore: Ransom Riggs
Editore: Rizzoli
Pagine: 400
Anno di pubblicazione: 2016

Prezzo copertina: 18,00 €


Recensione a cura di Marika Bovenzi

Il meraviglioso e singolare viaggio dei ragazzi Speciali di Ransom Riggs, si conclude con il terzo volume intitolato La biblioteca delle anime, un romanzo pregno di adrenalina, rocambolesche avventure, viaggi extra temporali, nuovi villains e tanto altro. Nel secondo volume, avevamo lasciato gli Speciali -guidati da Jacob ed Emma- in una Londra dilaniata dalla seconda guerra mondiale, alla ricerca di una cura per la loro ymbryne, Miss Peregrine; la situazione era poi precipitata nel momento in cui i nemici di sempre, gli Spiriti
Vacui, si erano intromessi nella loro importantissima e vitale missione.

In quest'ultimo viaggio, l’ambientazione si focalizza sempre sul territorio londinese, ma con una piccola variazione temporale: dal 1942, gli Speciali, sbarcano nell’era vittoriana, una grigia, cupa e misterica epoca, dove vengono rapiti dal malvagio Caul, fratello di Miss Peregrine. Solo Jacob, Emma e il cane Addison, un animale speciale capace con il suo particolarissimo fiuto di ritrovare i bambini che si perdono, riescono a scappare. La loro fuga, però, ha vita breve: per salvare i loro amici rinchiusi in una fortezza devono attraversare la Terra del Diavolo, un luogo terribile e pericoloso in cui il tempo non scorre. E come se non bastasse, quando Jacob, Emma e Addison giungono alla fortezza scoprono che l’obiettivo di Caul è diventare Re della biblioteca delle anime. Tra feroci battaglie tra gli Speciali e gli Spettri, la distruzione della biblioteca e poteri straordinari, Miss Peregrine e i suoi ragazzi saranno finalmente liberi di vivere senza essere perseguitati. Ma Jacob deciderà di tornare dalla sua famiglia nel mondo contemporaneo o divenire un guardiano degli Speciali?

La narrazione di questo nuovo romanzo si rifà molto a quella del volume precedente, divenendo frenetica, eccitante e veloce. Personalmente, credo che questo ritmo incalzante sia dovuto alla volontà dell’autore di porre l’accento sulla paura, l’ansia e la fretta provata dai protagonisti durante le loro fughe e i loro viaggi, per permettere al lettore di immedesimarsi ulteriormente nelle vicende. Per quanto riguarda i personaggi, invece, si ritorna allo schema del primo volume, quando in primo piano vi erano soltanto Jacob ed Emma, mentre i ragazzi Speciali vi facevano da sfondo. In quest'ultimo viaggio, i protagonisti mostrano chiari segni di crescita e maturazione: Jacob, avendo preso coscienza dei suoi nuovi poteri e delle sue reali radici, diventa saggio, accorto, giudizioso e coraggioso; mentre Emma, che sin dall’inizio si mostrava lunatica e umorale, stabilizza in qualche modo i suoi cambiamenti repentini caratteriali, divenendo avveduta e prudente. Inoltre, l’elemento romantico che faceva da sfondo al secondo volume e che vedeva i protagonisti impegnati in una sorta di tira e molla, in questo romanzo è solo accennato e viene in parte sostituito da quello epico: le battaglie, le lotte, gli scontri corpo a corpo, potere contro potere, assumono sfumature valorose, leggendarie ed eroiche.

Personalmente, dell’intera trilogia il mio volume preferito è proprio il terzo: da un lato per lo sviluppo psicologico dei personaggi, in quanto risultano adulti e consci del loro destino; dall’altro per i toni mitici ed ardimentosi che caratterizzano scene di contrasti e conflitti. Non mancano poi le ormai famosissime manipolazioni fotografiche ottocentesche provenienti da collezioni private, ad adornare l’intera storia e a rafforzare -attraverso l’elemento visivo- le stranezze, le particolarità e l’utopismo presenti nel romanzo. Uno scritto incredibile e straordinario che lascia però l’amaro in bocca per un finale non proprio scontato. Ovviamente lo consiglio a tutti gli appassionati del genere fantasy e a chi ha voglia di immergersi in un viaggio misterioso senza precedenti.

L'AUTORE
Ransom Riggs è nato in Florida e vive a Los Angeles. È autore di cortometraggi, scrittore di viaggi, collezionista di fotografie d’epoca e blogger. Rizzoli ha pubblicato i primi due volumi della trilogia di Miss Peregrine: La casa dei ragazzi speciali (2011) e Hollow City (2014). Il terzo libro inedito, La biblioteca delle anime, uscirà a ottobre 2016. 

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...