22 agosto 2017

Recensione: Il settimo enigma, di G.L. Barone. Il secondo volume della Codice Fenice Saga

Titolo: Il settimo enigma
Autore: G.L. Barone
 
Editore: Newton Compton
Pagine:
309
Anno di pubblicazione: 2017

Prezzo copertina: 7,90 €


Nigel Sforza, ispettore dell'Interpool, ingaggiato dal ministro della sanità russo per trovare un superstite dei test condotti dalla SunriseX International, si reca in Sierra Leone per cercare indizi. Il Paese è sull'orlo del collasso dopo la diffusione del virus Ebola, che sta mietendo migliaia di vittime. Dopo essere stato catturato, l'ispettore riesce a scappare prima di ricevere il vaccino, che secondo le sue informazioni potrebbe essere dannoso. Intanto a New York, il pubblico ministero Zeno Veneziani e l'ambasciatore Nobile, giunti al Palazzo delle Nazioni Unite per parlare con il ministro della sanità russo, si ritrovano nel bel mezzo di un attentato terroristico. Scampati con un po' di
fortuna alla carneficina, Veneziani e Nobile ricevono preziose informazioni: la SunriseX International, dopo aver diffuso il virus Ebola, mira a somministrare anche il vaccino, che in realtà nasconde un altro virus ancora più letale. Ma qual è lo scopo di tutto questo? E chi è che muove i fili dell'intera operazione?

Il secondo volume della Codice Fenice Saga non tradisce le attese e assume un tono epico. Gli elementi vincenti di Barone ci sono tutti: paragrafi brevi, ritmo elevato, suspense, colpi di scena, sparatorie, inseguimenti, enigmi, intrighi internazionali, scienza e nuove tecnologie. I personaggi principali, Nobile, Veneziani, Sforza e Sybilla Andrews mettono da parte le loro debolezze e diventano i protagonisti di una lotta contro il tempo per salvare il genere umano da una nuova estinzione di massa.

Dall'Amazzonia alla Sierra Leone, passando per Genova e New York, i quattro "eroi" dovranno vedersela con uomini dal potere sconfinato e un gruppo di spietati mercenari. Riusciranno ad avere la meglio? Per scoprirlo non ci resta che aspettare l'ultimo capitolo!

L'AUTORE
G. L. Barone è nato a Varese nel 1974 e si è laureato in Giurisprudenza. Appassionato di economia, nel tempo libero suona in un gruppo heavy metal. Per la Newton Compton ha pubblicato La cospirazione degli Illuminati, Il sigillo dei tredici massoni, La chiave di Dante, I manoscritti perduti degli Illuminati, i primi libri della trilogia Codice Fenice saga, La settima profezia e Il settimo enigma, il serial ebook Il tesoro perduto dei templari e uno dei racconti della raccolta Sette delitti sotto la neve. I suoi libri sono tradotti nei Paesi di lingua anglosassone, portoghese e spagnola. Per saperne di più il suo sito è www.glbarone.it

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI