domenica 14 giugno 2015

Recensione: QUESTA SCUOLA NON E' UN ALBERGO di Pino Imperatore

Titolo: Questa scuola non è un albergo
Autore: Pino Imperatore 
 
Editore: Giunti
Pagine: 224
Anno di pubblicazione: 2015 

Prezzo copertina: 12,00

 
Angelo D'Amore è un ragazzo modello con una vita tutt'altro che semplice: la madre infatti è morta in un incidente con la barca e il padre si è chiuso in se stesso. Per questo Angelo, oltre agli impegni scolastici, deve prendersi cura della casa, della sorellina e dello stesso padre, che nel frattempo perde anche il lavoro. In compenso, però, Angelo ha gli amici del "Lucullo", l'istituto alberghiero che frequenta nella sua città, Napoli. Insieme ai suoi bislacchi compagni di classe, Angelo condivide gioie e dolori dell'ultimo anno di scuola, quello della maturità, in cui troverà anche l'amore...


Pino Imperatore è uno scrittore umoristico che ha raggiunto il successo con due libri dedicati alle avventure tragicomiche di una famiglia camorrista (la famiglia Esposito). Questa scuola non è un albergo è un romanzo di formazione incentrato sul delicato passaggio dall'adolescenza all'età adulta, in cui l'autore affronta tematiche di grande attualità come il bullismo, la socializzazione nel gruppo dei pari, il valore dell'amicizia, il senso della relazione educativa tra insegnanti e discenti, il valore della scuola, il primo amore, l'omosessualità, l'elaborazione del lutto, la perdita del lavoro. Il tutto attraverso il racconto di un anno scolastico vissuto tra grasse risate, preoccupazioni, emozioni, gioie e piccoli dispiaceri quotidiani.

Il golfo di Napoli
Imperatore alterna situazioni semiserie a spaccati di vita più intensi e commoventi, sempre mantenendo uno stile di scrittura fresco, leggero, immediato. La lettura scorre via bene e regala momenti di grande ilarità, spesso collegati all'utilizzo del dialetto napoletano. La definizione dei personaggi, invece, lascia un po' a desiderare perchè quest'ultimi sono troppo idealizzati, quasi caricaturali, per risultare credibili e capaci di suscitare emozioni vere nel lettore; prototipi di alunni e insegnanti ahimé privi di sfumature e spessore psicologico, funzionali più che altro a perseguire gli evidenti intenti educativi e morali del romanzo.

Proprio per questo, Questa scuola non è un albergo si rivela un libro piacevole, scanzonato, ma adatto principalmente (o forse esclusivamente) a giovani lettori.

L'AUTORE
Pino Imperatore è nato a Milano nel 1961 da genitori emigranti napoletani. Vive ad Aversa, in provincia di Caserta, e lavora a Napoli. Nel 2001 ha ideato e fondato il Laboratorio di scrittura comica e umoristica «Achille Campanile». Dal 2005 è responsabile della sezione Scrittura Comica del Premio «Massimo Troisi». Il suo primo romanzo, Benvenuti in casa Esposito (Giunti 2012), ha scalato le classifiche grazie al passaparola e ha ottenuto riconoscimenti nei premi «Città di Latiano», «Umberto Domina» e «Giancarlo Siani». 

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

2 commenti:

  1. mi piace qui, molto... ti seguo e vorrei chiederti un consiglio, ti aspetto da me.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO