8 novembre 2015

La recensione di IL QUINTO VANGELO, il nuovo intrigante thriller di Ian Caldwell

Titolo: Il quinto Vangelo
Autore: Ian Caldwell
Editore: Newton Compton
Pagine: 480
Anno di pubblicazione: 2015
Prezzo copertina: 12,00 €

 
Città del Vaticano, 2004. Mentre papa Giovanni Paolo II è sempre più debole, i musei vaticani si preparano ad ospitare un importante mostra a cui ha lavorato - come esperto dei vangeli -  anche padre Alex Andreou, un prete di rito cattolico greco che vive in Vaticano solo con il figlioletto Peter, dopo che la moglie l'ha abbondonato diversi anni prima. A pochi giorni dall'inaugurazione, Alex riceve una telefonata dal fratello Simon, prete di rito cattolico occidentale in servizio all'estero per la Segreteria di Stato, che sconvolto lo invita a raggiungerlo immediatamente nei giardini della residenza papale di Castel Gandolfo, dove il curatore della mostra, Ugolino Nogara, è stato assassinato. 


La Sacra Sindone
Tornando in Vaticano con il fratello, Alex scopre che qualcuno si è introdotto in casa sua, spaventando a morte il figlio e la suora che era con lui. Ma se per la gendarmeria pontificia i due crimini non sono collegati, Alex è convinto che qualcuno ha preso di mira la sua famiglia a causa della mostra, allestita da Ugolino per dimostrare l'autenticità della Sacra Sindone (secondo la tradizione cristiana, il sudario che avvolse il corpo di Gesù dopo la crocifissione), grazie al ritrovamento di un quinto vangelo, il Diatessaron, composto da Taziano il Siro (tra il 160 e il 175) per fondere i quattro vangeli canonici in un'unica narrazione. Ma chi può essere interessato alla mostra a tal punto da uccidere? E qual è il segreto del curatore che tutti vogliono scoprire? Mentre Alex inizia ad indagare per trovare le risposte, dovendo affrontare anche il ritorno improvviso dell'ex moglie, Simon viene accusato dell'omicidio di Ugolino e, nonostante il rischio della laicizzazione, non sembra intenzionato a difendersi...

La presa di Costantinopoli - Jacopo Palma il Giovane
Il quinto vangelo è un thriller psicologico di pregevole fattura a cui l'autore ha lavorato per circa dieci anni. Al centro della storia, al di là della verità sulla Sacra Sindone e del ritrovamente del "grande Vangelo dell'antica Chiesa siriana", troviamo il difficile rapporto tra la chiesa cattolica occidentale e quella ortodossa orientale, segnato ufficialmente dal Grande Scisma del 1054 (con le reciproche scomuniche di Leone IX e di Cerulario), e forse ancora di più dal "Sacco di Costantinopoli" del 1204 a opera dei Crociati latini. Partendo proprio dalla volontà papale di ricucire questa millenaria frattura all'interno del mondo cristiano (una delle ultime volontà di Giovanni Paolo II), Ian Caldwell costruisce una storia in perfetto equilibrio tra erudizione, suspense e continui colpi di scena, mantenendo un buon ritmo senza ricorrere a facili espedienti come inseguimenti, sparatorie o situazioni poco credibili. 

Papa Govanni Paolo II
Tutto il romanzo si svolge interamente all'interno dello Stato più piccolo del mondo e questo permette al lettore di penetrare la realtà sociale e politica della Città del Vaticano, nonché di scoprire aspetti molto interessanti circa i vangeli (incongruenze, simbolismi, verità storiche e fondamenti teologici), il diritto canonico e i rapporti - complessi - tra la Segreteria di Stato e il pontefice. Il tutto attraverso la narrazione in prima persona di un protagonista affascinante come padre Alex, prete cattolico orientale a Roma e allo stesso tempo padre single, di cui percepiamo il coraggio, la fede, l'intelligenza, l'amore fraterno e filiale, ma anche le fragilità, la solitudine e le difficoltà a scrollarsi di dosso i fantasmi del passato. Proprio la caratterizzazione dei personaggi, reali e non, rappresenta uno dei tratti distintivi del romanzo, e l'autore riesce a far emergere il loro lato umano (con relative paure e debolezze) a dispetto dell'infallibilità del ruolo.

Una storia di coraggio, fede, perdono e redenzione. Un thriller intrigante e avvincente che regala sorprese fino all'epilogo suscitando svariate emozioni nel lettore.

L'AUTORE
Ian Caldwell ha scritto insieme a Dustin Thomason il libro Il codice del quattro, rimasto per quarantanove settimane nella classifica dei bestseller del «New York Times». Il quinto Vangelo è il primo romanzo che firma da solo. Vive in Virginia con la moglie e i figli.

Rimanendo a tema, il film giusto da abbinare con questa lettura non può che essere Angeli e demoni, tratto dal romanzo di Dan Brown. Il film, diretto da Ron Howard, è uscito nel 2009. Tra i protagonisti Tom Hanks, Ewan McGregor, Ayelet Zurer, Stellan Skarsgård, Curt Lowens, Pierfrancesco Favino.


 
PUOI ACQUISTARE LIBRO E DVD QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...