3 luglio 2021

La moglie di troppo, Quando si avvera un desiderio, Ritorno a Whistle Stop, L'imitatore e altre novità in libreria dal 6 luglio

Titolo:
La moglie di troppo
Autore: Rachel Hawkins
Editore: Piemme
Pagine: 359
Anno di pubblicazione: 2021
Prezzo copertina: 19,90 €

Nella vita di Eddie Rochester non c'è posto per due mogli. Ma quale signora Rochester otterrà il suo lieto fine? Ci sono case così scintillanti da far pensare che le vite dei suoi abitanti siano semplicemente perfette. Come a Thornfield Estates, quartiere esclusivo di Birmingham, Alabama, dove la vita del Sud scorre lenta, tra un pettegolezzo e un evento di beneficenza. Jane non sa come abbia fatto a finire lì, lei che proviene da decisamente tutt'altro mondo; in ogni caso, ora è una delle più ricercate dog sitter del quartiere, e per lei non potrebbe esistere posto migliore. Infatti, persi in un universo di macchine sportive e vestiti costosi, i clienti non si accorgono se per caso si fa scivolare in tasca un gioiello o, se è per questo, neanche si chiedono se Jane sia il suo vero nome. E quando incontra Eddie, un affascinante vedovo, proprietario della casa più bella di tutte, capisce di poter avere molto di più: un uomo premuroso e quegli agi che le sono sempre mancati. La passione li travolge, e presto Jane si trasferisce da Eddie. È tutto perfetto. Forse troppo. Perché negli occhi azzurri del suo fidanzato, Jane vede passare ombre che le fanno venire i brividi. E il fantasma della bellissima Bea, la prima moglie scomparsa in un tragico incidente in barca, aleggia in quella casa, e negli sguardi e i sussurri dei nuovi vicini. Come se non fosse mai andata via. Ma non è degli spettri che Jane deve avere paura. Qualcosa di più spaventoso si nasconde tra quelle pareti. E non ha intenzione di restare a guardare.

Titolo:
 Quando si avvera un desiderio
Autore: Nicholas Sparks
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 416
Anno di pubblicazione: 2021
Prezzo copertina: 19,90 €

Maggie ha sempre nascosto la sua storia. Chi la conosce ora non sa nulla del suo più grande amore. Lei aveva sedici anni, era lontana dalla sua famiglia ed era in attesa di un bambino che avrebbe dato in adozione: fu allora che incontrò Bryce. Lui era poco più grande di lei, non la giudicava per quel pancione che cercava di nascondere, e le insegnò tutto su quella che sarebbe diventata anche la passione di Maggie: la fotografia. Il loro primo bacio fu perfetto. Il loro amore fu unico, di quelli che capitano soltanto una volta nella vita. Adesso, a vent'anni di distanza, Maggie è un'affermata fotografa di viaggi. Ha immortalato gli angoli più diversi e singolari del mondo e ha aperto una galleria a New York, dove sono esposti i suoi scatti più belli –che Bryce, però, non ha mai visto. Ci sono ancora centinaia di luoghi che Maggie vorrebbe visitare, e che ha annotato in un diario chiuso in un cassetto, ma la vita l'ha costretta a una dolorosa battuta d'arresto. In quello strano e solitario Natale, ha accanto solo il giovane assistente della galleria, al quale riesce incredibilmente a confidare la verità che da tempo ha chiuso in fondo al cuore. E quando lui le chiede quale regalo desidererebbe sopra ogni cosa, Maggie, che credeva di conoscere la risposta, si scopre a rimettere in discussione tutto ciò che aveva sempre creduto più importante.

Titolo:
 Ritorno a Whistle Stop
Autore: Fannie Flagg
Editore: Rizzoli
Pagine: 300
Anno di pubblicazione: 2021
Prezzo copertina: 18,00 €

Buddy Threadgoode è nato e cresciuto a Whistle Stop, Alabama. Da bambino, il fischio allegro dei treni che passavano per la piccola stazione ferroviaria scandiva il corso delle sue giornate. Sua madre Ruth, donna mite, misurata, e la zia Idgie, eccentrica, volitiva, passionale, erano le proprietarie del caffè della cittadina, noto nel raggio di chilometri per i suoi irresistibili pomodori verdi fritti; un punto di incontro e di ristoro sempre pronto ad accogliere tutti. Poi, col passare del tempo, Whistle Stop andò via via spopolandosi, i treni smisero di passare e il caffè chiuse una volta per tutte. Dopo molti anni di assenza, di quel posto immerso tra i campi di granturco l'ottantaquattrenne Buddy conserva ricordi dolci e nostalgici, che condivide con sua figlia Ruthie e con chiunque abbia voglia di ascoltare le sue storie. Ed è lì, ai luoghi della sua infanzia, che decide di fare ritorno, sgattaiolando fuori dalla casa di riposo per un viaggio carico di avventure, dando il via a un susseguirsi di eventi dai risvolti imprevedibili.

Titolo:
 L'imitatore. La prima indagine dell'ispettrice Anjelica Henley
Autore: Nadine Matheson
Editore: Rizzoli
Pagine: 492
Anno di pubblicazione: 2021
Prezzo copertina: 18,00 €

Per l'ispettrice Anjelica Henley, della squadra Crimini Seriali, è il primo vero caso dopo molti mesi; un'indagine, all'apparenza, cucita su misura per lei. In una zona di Londra che conosce come le sue tasche, sulle rive melmose del Tamigi appestate da liquami stagnanti e olio motore, sono stati rinvenuti dei resti umani, disseminati lungo gli argini come pezzi di un puzzle da ricomporre. Una prima istantanea della scena del crimine lascerebbe intravedere la firma di Peter Olivier, omicida seriale noto alle cronache per la sua brutalità; un'ipotesi, tuttavia, inverosimile, dal momento che Olivier sta scontando sette ergastoli e che a sbatterlo dietro le sbarre è stata proprio Henley. Da qualche parte, là fuori, si nasconde un suo imitatore. Col passare delle settimane le vittime aumentano, i notiziari non parlano d'altro, la gente ha paura. L'ispettrice Henley crede che la strada più rapida per risalire all'identità dell'assassino sia coinvolgere nell'indagine lo stesso Olivier, ma chiedere l'aiuto di un serial killer per catturarne un altro significa giocare con il fuoco: una scommessa azzardata e paradossale, che potrebbe fare dell'imitatore o della stessa Henley la prossima vittima.

Titolo:
 Amici stretti
Autore: Yuri Sterrore
Editore: Rizzoli
Pagine: 288
Anno di pubblicazione: 2021
Prezzo copertina: 18,00 €

Fino a dove ci si può spingere per conquistare il cuore di una donna? O meglio: per conquistare il cuore di una donna vale tutto? Per esempio creare un falso profilo Instagram, inserirla nell'elenco dei propri "amici stretti" dove però figura un solo nome – il suo –, avvicinarsi a lei fingendo di condividere gli stessi interessi, le stesse passioni, le stesse insofferenze; mentirle sul proprio lavoro, sulla propria famiglia, dire un sacco di bugie agli amici di una vita per renderli complici involontari di tutta la messinscena? Gabriele è convinto di sì. E allora eccolo fingersi medico, lui che invece è il figlio del capo supremo di un'azienda "che produce dignitosi cessi chimici per i concerti indie". Eccolo fingersi appassionato di pittura, amante dei musical e della cucina indiana, eccolo spacciare sua madre per assistente sociale. Tutto per conquistare Irene, della quale peraltro ha appena licenziato il fratello. Tanta fatica, tante menzogne, tanti sforzi per apparire ciò che non è, ma sarà poi utile farlo? O piuttosto meglio essere se stessi fino in fondo, sinceri, autentici, rischiando di perdere tutto ma anche di veder nascere la più bella delle storie d'amore? La vicenda di Gabriele e Irene – della strampalata famiglia di lui, dell'irrisolto fratello di lei, dei loro amici tutti – ci farà divertire, commuovere e riflettere come ogni storia raccontata da Gordon. E forse, forse, ci aiuterà a trovare qualche risposta in più...

Titolo:
 Mille piccole crepe
Autore: Mariam Tarkeshi
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 356
Anno di pubblicazione: 2021
Prezzo copertina: 17,90 €

Se il tuo sogno è fare musica, sei pronto a tutto per realizzarlo. E Nancy, Thomas, Charlotte, Judith, Evan, Johnny, Anna e Adam, otto giovani musicisti, sono davvero disposti a tutto pur di sfondare, di meritarsi i palchi famosi di Camden Town, dove i Ramones hanno tenuto il loro primo concerto e dove i Clash hanno scattato la foto di copertina del loro album di debutto. Nessun sacrificio è troppo grande, nessun lavoro troppo sottopagato, nessun appartamento troppo minuscolo. Eppure, questi otto ragazzi si rendono conto molto presto che talvolta per diventare qualcuno la determinazione e il talento non bastano ed è necessario scendere a compromessi, soprattutto con se stessi, cercando di non avere scrupoli per niente e per nessuno. Riusciranno allora a mettere da parte ogni dubbio, ogni insicurezza e forse persino ogni legame per arrivare al successo?